Segui il blog tramite email

sabato 20 ottobre 2012

Cosa c'e' in TV: Restaurant Stakeout

Restaurant Stakeout e' un programma che va in onda su Food Network ogni mercoledi' sera. Ogni puntata inizia con il gestore di un ristorante preoccupato per il minor numero di clienti e vorrebbe capirne le ragioni e si rivolge cosi' a Willie Degel, fondatore della catena di successo Uncle Jack's Stakehouse e grande esperto di customer service. Willie fa installare telecamere e microfoni nascosti in tutto il locale e da quel momento cuochi, camerieri e manager saranno scrutati dal suo occhio vigile e severo in compagnia del gestore del ristorante che e' sempre piu' incredulo nell'osservare la completa mancanza di professionalita' del personale in sua assenza.
Le telecamere registrano scene di ogni tipo: clienti che fanno domande specifiche sulle portate e i camerieri rispondono in modo sgarbato, cameriere che si versano un paio di bicchieri di vino dalle bottiglie lasciate a meta' dai clienti, manager che fanno attendere piu' di mezzora ai gruppi che avrebbero voluto organizzare una festa nel locale, camerieri che si lanciano il cibo addosso insultandosi in presenza dei clienti. Insomma quando il gatto non c'e' i topi ballano, ma questa volta il gatto c'e' ed li sta osservando con una tigre, Willie, che a un certo punto dice la sua celebre frase: I have seen enough (ho visto abbastanza) e fa convocare dal gestore tutto il personale del locale. Si presenta, spiega a tutti che sono stati osservati tramite le telecamere nascoste e inizia a rimproverarli aspramente, indicando uno per uno tutti i comportamenti che devono essere assulutamente cambiati. Dopo i rimproveri severissimi Willie cambia registro, diventa piu' umano, e con i suoi consigli incita tutti a cambiare.  Il gestore ringrazia Willie e promette che seguira' i suoi consigli per il bene del ristorante. Dopo 6 settimane Willie torna al ristorante per vedere se le cose sono cambiate e il ristorante puo' ovviamente vantare un servizio impeccabile. Il personale ha imparato la lezione e ora il ristorante va a gonfie vele. Missione compiuta.

2 commenti:

  1. Sembra il tipico programma creato a tavolino dove di vero non c'è nulla....

    RispondiElimina
  2. Mah, e' possibile che alcune cose siano false, ma anche no. L'importante e' che siano vero-simili. E come dico sempre quando si parla del Wrestling, anche se si sa che sono cose organizzate a tavolino da sceneggiatori, che fa? E' spettacolo, intrattenimento, come leggere un libro. Che sia vero o falso (per me) fa poca differenza. E' narrativa. :)

    RispondiElimina