Segui il blog tramite email

lunedì 3 settembre 2012

Pensieri sparsi prima di partire per gli Usa

Mancano solo 10 giorni alla partenza!
Pensieri sparsi di questi giorni:
Rivedro' gli States dopo quasi due anni di assenza. Sale la tensione e l'emozione!
Devo mettercela tutta, potrebbe essere l'ultimo tentativo che faccio per tornare a vivere negli Stati Uniti.
Cose da fare appena arrivo: prelevare con BancoPosta alle ATM, comprare una scheda sim prepagata, noleggiare un'auto.
La patente americana e' scaduta e non me la rinnovano se staro' li' solo 3 mesi per turismo.
La patente italiana e' sufficiente per noleggiare un auto e per andare in giro? Si si ho letto che non ci sono problemi.
Quasi quasi vado a farmi un giro al Community College in cui ho studiato otto anni fa e prendo una pizza alla cara cafeteria. Certo la pizza fara' schifo ma e' l'atmosfera che conta. Quanti ricordi...
Faro' un bel un giro da Stew Leonard's e poi andro' spesso da Stop n' Shop per respirare l'aria della vera America.
Trovero' mai una compagnia disposta ad assumermi? Tre mesi sono pochi. Speriamo bene.
Allora, facciamo il conto delle compagnie interessate a vedermi per un colloquio: uno, due, tre, quattro, cinque. Tra queste solo una mi ha gia' fissato un appuntamento. Le altre mi hanno chiesto di contattarle quando saro' li. Speriamo non scompaiano.
Non oltre 23 Kg in valigia. Porto qualche libro o solo il Kindle?
E se questo tentativo non andasse a buon fine? Tornerei in Italia dopo aver investito quasi tutti i miei risparmi. DEVE per forza andare bene.
Continua a mandare Resume, continua a mandare Resume, continua a mandare Resume.
Autumn in New York! Le foglie rosse daranno spettacolo!
Banana Bread di Stew Leonard's arrivo.
Che vestiti portare? Fara' freddo a NY? Da settembre a dicembre...ok magliette, camicie e qualche maglione.
Waffles con le scaglie di cioccolato. E sciroppo d'acero. 
Magari qualche vestito lo compro li' che si risparmia.
Samuel Adamas e (many) White Castle Burgers, the perfect match.
Facciamo un altro aggiornamento su craigslist, monster, indeed e linkedin. Magari il lavoro adatto a me e' stato postato proprio oggi e attende solo pochi click. Submit Resume.
Un giro all'Ihop a mangiare fritelle si potrebbe fare.
Ma non e' che vado in America solo pe' magna'?
Pensiamo anche alle cose serie, mi iscrivo per 3 mesi alla NYSC? 
Ah, ora che ci penso saro' li ad Halloween! Adoro quell'atmosfera, le case addobbate con scheletri, ragnatele e zucche dal sorriso malefico...la creativita' americana. Trick or Treat?
...ah saro' li anche a Thanksgiving.
...e poiche' torno a inizio dicembre vedro' gia' un po' di case addobbate per Natale. I love it!
Ok, mettiamo il caso che trovi un'azienda che mi sponsorizza. Devo tornare in Italia a prendere il Visto, no? Ma magari!
E se tornassi a vedere Ellis Island? Altro luogo simbolico ed interessantissimo che potrebbe portare fortuna. 
Fare un po' di dieta in questi giorni, per la nuova avventura bisogna essere agili e scattanti.
EuropAssistance e il loro tacito rinnovo: SI. Ma se non ve lo ho mai chiesto? Vedremo chi la vince.
Mi purifichero' da questi mesi sempre alle prese con le disfunzioni, il poco senso civico e il pessimismo dilagante in Italia.
Luoghi simbolici, e a me cari, da ri-vedere: Empire State Building, Times Square, Central Park e Ground Zero.
Se trovo lavoro questa volta mi piacerebbe vivere piu' vicino a New York per quanto anche il Connecticut aveva il suo fascino.
Stampare il biglietto aereo e l'Esta, me ne stavo dimenticando!

8 commenti:

  1. Io sono lí da domani al 18, poi vado a Seattle. Se vuoi berti una birra con me e dei miei amici di lí, il mio numero americano è (646) 926-4262. Tra l'altro per la sim ti consiglio H2o wireless, si appoggia al network di AT&T e con 60$ al mese hai l'unlimited 3g anche sull'iPhone e un po' di bonus per le internazionali

    RispondiElimina
  2. Grazie, avro' base in Connecticut. Se sbrigo le mie cose iniziali e riesco a venire prima del 18, mi fa piacere incontrarti. Ma dopo Seattle torni a NY? Per la scheda comprai un telefonino con T Mobile e non so se devo acquistare la scheda sim prepagata pay as you go per forza da loro.

    RispondiElimina
  3. No mi fermerò a Seattle un po' prima di tornare in Italia! Io sono a Brooklyn da amici, while in NY, fammi sapere!

    Se hai T-Mobile allora ti conviene anche il loro pay as you go, H2o è la più conveniente se vuoi usare uno smartphone invece!

    RispondiElimina
  4. Che dire..un grosso in bocca al lupo!!

    RispondiElimina
  5. Veramente in bocca al lupo, anche se penso che ce la farai perche' hai passione e tanta voglia di fare che sono due aspetti molto importanti qui in America.

    RispondiElimina
  6. sl che non c'entra niente in questo post ma volevo dirti che ho letto la tua esperienza in USA del 2006...wow, che forza!!!
    Anch'io voglio essere tenace come te, ma ho una paura!!! Comunque...io vorrei trasferirmi lì a NY, è sempre stato il mio sogno...

    RispondiElimina
  7. @ Viviana, grazie mille. Ma perche' non progetti un'avventura in America anche tu? Ricorda: volere e' potere.

    RispondiElimina