Segui il blog tramite email

lunedì 17 settembre 2012

Cose di oggi: pizza, una quasi assunzione al telefono e laundromat

Ciao amici,
Brevi aggiornamenti. Stamattina mi sono cimentato a fare la pizza e i panzerotti con F.
(Chiamero' da ora in poi Mister M il signore di origini italiane in pensione che mi ospita e F suo figlio, lievemente learning disabled, che non lavora e vive con il padre, e al quale tempo fa facevo lezioni private di matematica, lettura e scrittura). Pizza e panzerotti venuti davvero buoni.
Poi mi sono messo al PC e ho visto un annuncio di lavoro interessante su craigslist, office manager per una compagnia italiana, e ho inviato il mio Resume.
Dopo dieci minuti mi ha scritto un'email il titolare chiedendomi di fargli un colpo di telefono. Lo chiamo e mi dice che stanno cercando proprio una persona come me e mi chiede quando possiamo vederci per parlare ed accordarci. Wow, gia' parla di accordarsi - penso - allora da' quasi per scontato che potra' assumere proprio me? Il mio Resume ha fatto proprio colpo. Poi mi chiede cosi' come fosse una domanda retorica: tu hai green card o cittadinanza americana vero? E ho dovuto dirgli di no e che sono qui come turista e mi servirebbe sponsorizzazione per un work visa. La sua compagnia ha gia' sponsorizzato due persone quest'anno e mi ha detto che purtroppo almeno fino a giugno dell'anno prossimo non possono piu' sponsorizzare nessuno per un visto lavorativo e quindi niente da fare. Che jella.
Oggi pomeriggio sono andato al laundromat, lo stesso in cui andavo in passato, e nell'attesa ho fatto un giro alla palestra di fronte, la mia ex palestra. E' strano ma laundromat e palestra erano un rito che mi piaceva molto, soprattutto la palestra perche' ci andavo sempre di sera dopo il lavoro o al weekend e mi ha riportato a un periodo spensierato della mia vita, ovvero solo pochi anni fa.
Ok, ora vado a nanna. Domani ho un colloquio a New York che rivedro' quindi dopo quasi due anni di assenza. Vi tengo aggiornati. Notte.

3 commenti:

  1. ti seguo con grande solidarietà....arrivo Nel NJ il 17 dicembre e resto fino al 10 gennaio...mia sorella dice che devo rimanere lì e cercarmi un lavoro....ma arrivo come turista...sono andata in pensione come insegnante... che opportunità avrei d lavoro...mi piacerebbe avere qualche contatto con qualche italiano che come te sta cercando una sistemazione. Io pure sarò ospitata da mia sorella...e dal marito, che ne dici di sentirci al meno al tel? ho bisogno di alcune dritte per me stessa...che conosce poco l'inglese ,ma si sta impegnando nello studio. Ho contattato delle persone italiane per avere anche l'opportunità di fare l'esperienza di vivere in piccolo appartamento da sola in zona tranquilla, non pericolosa per una donna sola..di una certa età....La zona del NJ in cui sarò è Piscataway... io prenderò il treno tutti i giorni...da Dunellen per arrivare a Penn Station e da l' iniziare di nuovo le mie escursioni...naturalmnente le feste di Natale Capodanno ed Epifania resterò a casa con parenti e nipoti...ciao e buona permanenza e spero riuscirai a trovarfe lavoro subito.

    RispondiElimina
  2. Grande Luca,ogni sera appena posso accendo il computer e mi collego sul tuo blog aspettando tue notizie...salutami gli States ciaoo

    RispondiElimina
  3. *_* Che iella! Eh vabbé sarà per la prossima oppurtunità, spero che la prossima volta ci scriverai su come ti hanno assunto (se no il prima possibile di qualsiasi cosa).

    RispondiElimina