Segui il blog tramite email

domenica 26 luglio 2015

Jus by Julie: una dieta americana


Vivo in America e devo provare le "americanate".
Jus by Julie e' una dieta disintossicante-dimagrante che sta andando molto di moda negli ultimi mesi. Me la ha consigliata una mia collega e ho voluto provarla, anche perche' proprio in questo periodo sto cercando di perdere un po' di peso. Li ho ordinati online e sono arrivati a casa al giorno prescelto in una bella borsa termica verde, via overnight delivery.
La dieta consiste nel bere 18 succhi a base di verdure o frutta, in 3 giorni, 6 succhi al giorno.
Niente cibo, niente alcool, niente di niente. Solo i succhi, uno ogni due-tre ore.
I succhi sono numerati da 1 a 6.
1, 3 e 5 sono piu' densi e a base di verdure anche perche' vanno a sostituire i pasti principali della giornata. Gli altri sono piu' leggeri e dissetanti.
Vi state chidendo se ho avuto fame? In realta' prima di iniziare pensavo che avrei avuto delle allucinazioni audio-visive con piatti prelibati che passavano in vassoi d'argento sotto il mio naso ma che non potevo toccare. Devo dire che invece ho avuto fame solo una paio di volte perche' i succhi sono nutrienti. I gusti erano accettabili anche per me che non sono un amante delle verdure. Uno in particolare pero' a base di peanut butter e banana era davvero una schifezza imbevibile che non consiglierei neanche al mio piu' peggior nemico. Ho saputo pero' che volendo si puo' anche scegliere quale gusto non farti inviare.
Il risultato? Molto buono. A fine dieta mi sono sentito molto bene e ho perso oltre 2 Kg!
Credo che la rifarei ancora, anche se e' costosetta: $125 via Groupon.
Sono curioso di sapere se questa nuova moda della "dieta dei succhi", arrivera' anche in Italia.
Tenetemi aggiornato.

3 commenti:

  1. Io diffido molto delle diete "artificiali". Magari perdi peso, ma poi non ti fanno bene. Poi tu fai sport, hai anche bisogno di una dieta dimagrante?

    RispondiElimina
  2. Ciao , io l'ho dovuta smettere subito che mi dava problemi di dissenteria . Non che stessi male con mal di pancia ecc anzi mi sentivo bene ed energico . Solo che quando veniva lo stimolo dovevo correre in quanto le ammorbidisce troppo le feci .

    Preferisco fare più movimento e mangiare in maniera classica . Alla fine è tutta una questione di computo calorie ingerite-consumate .

    Ciao

    RispondiElimina
  3. ciao sono una maniaca di queste cose ho fatto anche un post due anni fa al riguardo ma poi non ne ho mai provato anche perche io non sono per le centrifughe perche le centrifughe ti fanno perdere tutta la fibra della frutta e verdura che e' contenuta nella polpa che viene scartata visto che si prende solo il succo.....sono per i frullati, ovvero per i blender. Posseggo due famosi marchi di blender uno che costa piu' di 500$ l'altro 100$ vanno entrambi bene ! sostituisco spesso la colazione o la cena con dei frullati ricchi di frutta e verdura (spinaci o kale) qualche mandorla, e qualche altro superfood e mi sento divinamente bene. inoltre posso dirvi che dal 2007 non ho avuto ne un raffreddore ne una febbre (vi giuro davvero sembro immune!!!) Questa cosa dei succhi qui a New York gia' sta scemando visto i costi poi...un po come i frozen yogurt, roba da preistoria ormai.

    RispondiElimina