Segui il blog tramite email

domenica 27 maggio 2012

Mission Impossible

Mission Impossible: tornare in USA 

E’ domenica sera qui in Italia e sto inviando il mio Resume, ovvero il CV, a centinaia di compagnie americane. 
Ma voi non mi conoscete ancora e quindi torniamo un po’ indietro...
Anno 2010: e' una fredda sera di dicembre e sono al JFK di New York con i miei due valigioni e tanti pensieri per la testa. Parto per l’Italia.  E questa volta non per vacanza,  ci torno definitivamente.
Anno 2004: e' un caldo pomeriggio di aprile e dopo solo due settimane dalla laurea in lingue sto partendo per New York. Iniziava cosi’ la mia avventura americana.
Non avrei mai immaginato all'epoca che avrei vissuto negli States per oltre sei intensissimi anni e non avrei neanche immaginato che a distanza di otto anni mi sarei ritrovato qui a scervellarmi su cosa fare concretamente per cercare di iniziare una nuova avventura in America, quella che ora chiamo Vado a vivere in America, Part II. E’ una missione difficile, forse piu’ difficile della prima, una mission impossible. Ma io ci provo e non mi arrendero' facilmente. Spero con il vostro sostegno. Stay tuned.  


 

2 commenti:

  1. sono arrivata tardi, perchè la tua mail si era persa non so dove, ma sono arrivata!
    ti faccio un in bocca al lupo grandissimo, almeno quanto la tua voglia di farcela!
    bon courage!!!

    RispondiElimina